YAMAHA PROTAGONISTA A THE REUNION 2019

the reuonion 2019_yam_xs700scr_eu_mdnm6_act_004-64080_tcm285-782089 copy.jpg

La passione chiama, Yamaha risponde e rinnova l’appuntamento con The Reunion, l’evento dedicato alle cafe racer, alle scrambler, alle special e alle moto dallo stile classico che va in scena all’Autodromo Nazionale Monza dal 17 al 19 maggio. La Casa giapponese propone ad appassionati e curiosi una vera e propria esperienza, tutta da gustare, grazie alle diverse attività in programma, allo spazio allestito per respirare l’anima custom del marchio e alle prove dei modelli Sport Heritage, tra i quali la novità dell’anno, la XSR700 XTribute, che celebra l’iconica XT. Yard Build “Back to the dirt”: È questo il palcoscenico scelto per scoprire le protagoniste del progetto Yard Build “Back to the dirt”, che ha coinvolto 9 bike builder di altrettanti Paesi nella personalizzazione della XSR700. Ispirazione off-road, MX e i miti dei rally degli anni Settanta e Ottanta: queste le uniche regole alle quali si sono attenuti i bike builder di  Austria, Francia, Germania, Inghilterra, Italia, Portogallo, Repubblica Ceca, Spagna e Svizzera. A rappresentare l’Italia il dealer ufficiale D&G Motorsport di Rimini e Carpi, con il progetto “7”. Una sfida internazionale combattuta sia attraverso la ricerca di tutti quegli elementi del passato in grado di vestire una moto moderna e già carica di fascino, sia a suon di interventi concreti per rendere le XSR700 competitive e adatte a darsi battaglia in pista. Le 9 motociclette infatti parteciperanno agli appuntamenti off road e alla sprint race. Il vincitore e chi avrà interpretato in maniera ideale e concreta la mission del progetto si scoprirà domenica 19 maggio. Swank Rally di Sardegna Classic: Dopo le selezioni serrate, fatte di momenti teorici e pratici, il team Yamaha, costituito da 5 eroi, è pronto a salpare per la Sardegna e affrontare il Deus Swank Rally. Prima della partenza per Genova, sabato 18 maggio, i partecipanti dovranno affrontare ancora una prova speciale e mettersi in gioco di fronte al pubblico di Monza. Races: Yamaha sottolinea il proprio DNA votato alle competizioni con la presenza a diversi appuntamenti in programma: “Soft” Enduro Race – gara dedicata nella Deus Swank Rally Truck – Sprint Race – competizione Yamaha tra le 9 Yard Built Bikes – Sprint Race – Sultans of Sprint. Tutto nella cornice straordinaria di uno degli autodromi più importanti ed emozionanti del mondo, un vero e proprio tempio dove la passione per i motori ha incoronato campioni di ogni specialità. Yamaha village: Tutta l’atmosfera Faster Sons da vivere nell’area della Casa dei Tre Diapason che, come in ogni occasione che si rispetti, si presenta curata in ogni dettaglio. Oltre alle 9 protagoniste del progetto Back to the dirt, ci sarà la Yard Built Sultans of Sprint, lo shop Faster Sons, per acquistare l’abbigliamento genuine Faster Sons, e la zona dedicata ai test ride per provare e verificare tutte le caratteristiche tecniche e il piacere di guida della gamma Sport Heritage, compresa la nuovissima XSR700 XTribute dotata di equipaggiamenti speciali, figurano una sella piatta in stile XT e pedane off road, nonché un manubrio da fuoristrada e soffietti per la forcella, inoltre con il telaio in acciaio minimalista, con telaietto posteriore smontabile e gli pneumatici Pirelli MT60Rs che contribuiscono allo stile di una moto  scrambler senza tempo. La nuova XTribute e tutta la gamma Faster Sons saranno a disposizione per un test ride per prenotarsi basta iscriversi al link dedicato o presentarsi allo stand Yamaha.

Annunci