APRILIA SHIVER 900

Spinta da un potente bicilindrico, la Naked di Noale cresce di cilindrata per garantire più coppia e divertimento, nasce una moto intuitiva, potente, maneggevole e tecnologica come nelle migliori tradizioni Aprilia.

Come sempre Aprilia fa della raffinatezza meccanica e dell’eccellenza ciclistica le armi vincenti di ogni sua moto. Aprilia Shiver 900 evolve il progetto originale di una motocicletta che, sin dal suo apparire nel 2007, ha segnato un punto di svolta essendo stata la prima moto di serie al mondo dotata di tecnologia Ride-by-wire per la gestione elettronica delle farfalle motore. Un primato tecnologico di Aprilia direttamente derivato dal mondo racing.

DDuro1.jpg

 

Aprilia Shiver 900 cresce nelle prestazioni, grazie al motore V2 900, capace di elevare non solo la potenza, ma soprattutto la coppia massima erogata a ogni regime a livelli top per la categoria. Più forza e più carattere ai quali corrispondono grandi soddisfazioni nella guida, senza nulla togliere a facilità e comfort, da sempre caratteristici di Aprilia Shiver. Nasce una moto in grado di far innamorare il neofita come il pilota più evoluto grazie alla sua ciclistica.

Facile, potente, tecnologicamente avanzata Aprilia Shiver 900 si dota per la prima volta di un evoluto sistema di traction control che ne aumenta la sicurezza mentre eleva il godimento nella guida ai massimi livelli. Dall’ambiente metropolitano, ai percorsi guidati, dai passi di montagna agli itinerari turistici anche a lungo raggio, Shiver 900 è un invito ad allacciare il casco e partire alla ricerca delle migliori sensazioni su due ruote.

DDuro2.jpg

Naked anticonformista, Aprilia Shiver 900 pone ancora di più l’accento su un design distintivo: dalle prese d’aria laterali che abbracciano il frontale fino al caratteristico retrotreno compatto, con gli scarichi posizionati sotto la sella, le nuove sovrastrutture: coperture laterali del serbatoio, fianchetti, coda, parafango anteriore, ne rinnovano profondamente l’estetica.

DDuro3.jpg

Questa bicilindrica si fa notare anche per le grintose finiture che ne sottolineano l’indole marcatamente sportiva: il telaio, la molla dell’ammortizzatore e i coperchi per le teste dei cilindri sono ora verniciati in rosso. Dettagli adrenalinici che caratterizzano Aprilia Shiver. Gli scarichi, sono stati riprogettati: pur mantenendo il posizionamento sotto la sella, che contribuisce a rendere estremamente pulita la vista laterale della moto, presentano ora la parte terminale del silenziatore più corta e orientata verso l’alto. Un’ulteriore audace elemento stilistico che rende Shiver immediatamente riconoscibile anche nella vista posteriore, utile inoltre a indirizzare i gas di scarico lateralmente e verso il basso, evitando così ogni interferenza col passeggero per garantirgli un miglior comfort.

Annunci